È in atto la sperimentazione di un nuovo sistema informatico volto ad accorciare in modo sensibile il tempo di aggiornamento della RL

2
ORGANIZZAZIONE DEL CANTONE

2.5.4

Ordinamento del personale

2.5.4.1.5
A A A

Versione dell'atto normativo
non in vigore

 

Regolamento sul rapporto d’impiego dei dipendenti del Ristorante Castelgrande

(del 22 febbraio 2011)

IL CONSIGLIO DI STATO
DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO

visto l’art. 20 della Legge sull’ordinamento degli impiegati dello Stato e dei docenti del 15 marzo 1995,

decreta:

    • Campo d’applicazione

      Art. 1 1Il presente regolamento si applica ai dipendenti del Ristorante Castelgrande, che non sono incaricati o nominati prevalentemente anche per compiti d’insegnamento nella Scuola superiore alberghiera e del turismo (in seguito SSAT), segnatamente dei settori:
    • a) della cucina (cuochi, aiuto cuochi, ecc.)
    • b) del servizio (camerieri, impiegati della ristorazione, ecc.)
    • c) della hall/reception (impiegati di commercio, ecc.)
    • 2Il rapporto d’impiego dei dipendenti del Ristorante Castelgrande di cui al cpv. 1 (in seguito dipendenti) è retto dal diritto privato.
    • Assunzione

      Art. 2 1Il Consiglio di Stato assume i dipendenti, su proposta del direttore del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport.
    • 2L’assunzione avviene mediante contratto individuale di lavoro, di regola sulla base di un pubblico concorso.
    • Durata del rapporto d’impiego

      Art. 3 La durata del rapporto d’impiego dei dipendenti può essere determinata o indeterminata.
    • Stipendio, previdenza e assicurazioni

      Art. 4 1Per stipendio, previdenza e assicurazioni malattia e infortunio dei dipendenti fanno stato le disposizioni del Contratto collettivo nazionale di lavoro dell’industria alberghiera e della ristorazione (CCLN), dichiarato d’obbligatorietà generale.
    • 2Il Consiglio di Stato può derogarvi in meglio tenendo conto dell’età, della formazione e dell’esperienza professionale di ogni dipendente, come pure dei compiti che gli sono assegnati.
    • Cassa pensioni

      Art. 5 I dipendenti sono affiliati alla cassa pensioni Fondazione Istituto collettore LPP secondo gli obblighi stabiliti dalle relative leggi, che determinano pure i premi, la loro ripartizione e l’ammontare delle prestazioni di diritto degli assicurati.
    • Compiti dei dipendenti

      Art. 6 Il direttore della SSAT e per esso il personale dirigente subordinato stabiliscono gli oneri e i compiti.
    • Cessazione del rapporto d’impiego
      a) per scadenza

      Art. 7 Il rapporto d’impiego di durata determinata cessa con la scadenza del termine stabilito dalla decisione di assunzione.
    • b) per disdetta

      Art. 8 Per la disdetta valgono le disposizioni del CCLN (art. 6 e 7).
    • Altre disposizioni

      Art. 9 Ai dipendenti si applicano inoltre, per quanto non disciplinato dal presente regolamento, le disposizioni del CCLN.
    • Entrata in vigore

      Art. 10 Il presente regolamento è pubblicato nel Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi del Cantone Ticino ed entra in vigore il 1° marzo 2011.

    Pubblicato nel BU 2011, 111.