È in atto la sperimentazione di un nuovo sistema informatico volto ad accorciare in modo sensibile il tempo di aggiornamento della RL

Legge sui colori e sigillo del Cantone

(del 25 maggio 1803)

I CONSIGLI DEL CANTONE TICINO

hanno risoluto:

    • Art. 1[1] 1I colori del Cantone Ticino sono il rosso e azzurro.
    • 2Il colore rosso corrisponde alla cromia no. 032, il colore azzurro alla cromia no. 293 della scala Pantone, come alla figura 1.
    • 3Nella bandiera militare e nello stendardo (bandiera oblunga) i colori sono disposti orizzontalmente (senso della fascia), e il rosso è in alto: nello scudo e nello stendardo i colori sono disposti verticalmente e il rosso è alla sinistra di chi guarda (destra araldica).
    • Art. 2 Il sigillo del Cantone Ticino avrà per impronta un campo di figura ovale tagliato verticalmente in due parti. A destra sarà collocato il color rosso ed a sinistra l’azzurro. Si leggerà nella circonferenza dell’ovale da una parte “Federazione Elvetica”[2] e dall’altra “Cantone Ticino”.
    • La fronte presenterà due rami intrecciati di ulivo, ed il piedestallo un’iscrizione denotante a quale dei due consigli appartenga.
    • Art. 3[3]
  • Data dell’entrata in vigore: 26 maggio 1803.
  • Fig. 1[4]
  • Definizione dei colori
    • Rosso: scala Pantone 032 immagine
    • Per la stampa in quadricromia: magenta 91%, yellow 87%
    • Azzurro: scala Pantone 293 immagine
    • Per la stampa in quadricromia: cyan 100%, magenta 56%