Definizioni

Definizioni > Comuni politici > Aggregazioni e altri mutamenti

Aggregazioni e altri mutamenti

Comuni dal 1850

  1. Nel 1852 la squadra di Gerra (Verzasca) è stata separata da Brione (Verzasca) e costituita in comune autonomo.
     
  2. Nel 1853 parecchie terre del comune di Aquila sono state separate da quest'ultimo e costituite, sotto il nome di Ghirone, in comune autonomo.
     
  3. Nel 1853 la terra di Campello è stata separata da Calpiogna e costituita in comune autonomo.
     
  4. Nel 1858 la località di Linescio è stata separata dal comune di Cevio e costituita in comune autonomo.
     
  5. Nel 1864 i comuni di Prato (Vallemaggia) (1860: 107 ab.) e Sornico (1860: 50 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Prato Sornico.
     
  6. Nel 1864 la località di Rasa fu separata dal comune di Palagnedra e costituita in comune autonomo.
     
  7. Nel 1867 i comuni di Valle Morobbia in Piano (1860: 853 ab.) e Giubiasco (1860: 650 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Giubiasco.
     
  8. Nel 1878 la località di Cimadera è stata separata dal comune di Sonvico e costituita in comune autonomo.
     
  9. Nel 1881 il comune di Orselina è stato diviso in due comuni denominati Orselina e Muralto.
     
  10. Nel 1882 la località di Gresso è stata separata dal comune di Vergeletto e costituita in comune autonomo.
     
  11. Nel 1904 i comuni di Noranco (1900: 88 ab.) e Pambio (1900: 210 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Pambio-Noranco.
     
  12. Nel 1907 i comuni di Bellinzona (1900: 4.949 ab.), Carasso (1900: 845 ab.), Daro (1900: 1.859 ab.) e Ravecchia (1900: 602 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Bellinzona .
     
  13. Dal 1912 il comune di Bosco porta la nuova denominazione di Bosco Luganese.
     
  14. Dal 1914 il comune di Contra porta la nuova denominazione di Tenero-Contra.
     
  15. Negli anni 1920 e 1930 i risultati del censimento della popolazione sono stati alterati nel comune di Chiasso. Non è più possibile accertare il numero delle persone censite in più nel 1920; nel 1930 sono state censite 501 persone in più, che sono comprese nei 6.114 ab.
     
  16. Nel 1920 con decreto legislativo del 30 dicembre il territorio delle Terriciuole promiscue, precedentemente amministrato dai comuni di Locarno, Mergoscia e Minusio, è stato ripartito fra i comuni di Gerra (Verzasca), Gordola e Lavertezzo. Ne consegue che nel 1930 la popolazione delle tre porzioni dei territori in questione è stata censita coi rispettivi comuni, e precisamente con 369 a Gerra (Verzasca), 126 a Gordola e 207 a Lavertezzo, mentre all'epoca dei precedenti censimenti l'intera popolazione delle Terriciuole è sempre stata attribuita al comune di Locarno.
     
  17. Nel 1925 il comune di Biogno (1920: 200 ab.) è stato soppresso e il suo territorio aggiudicato ai comuni di Bioggio e Breganzona. Biogno villaggio (1910: 131 ab.) e il paese di Lucino (1910: 21 ab.) sono stati attribuiti a Breganzona, mentre il paese di Molino (1910: 57 ab.) è stato attribuito a Bioggio.
     
  18. Nel 1928 i comuni di Grumo (1920: 38 ab.) e Torre (1020: 218 ab.) sono stati stato aggregati in un solo comune denominato Torre.
     
  19. Nel 1928 i comuni di Locarno (1920: 5.045 ab.) e Solduno (1920: 549 ab.) sono stati stato aggregati in un solo comune denominato Locarno.
     
  20. Dal 1929 il comune di Calprino porta la denominazione di Paradiso .
     
  21. Nel 1930 i comuni di Casenzano (1920: 45 ab.) e Vairano (1920: 245 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato San Nazzaro.
     
  22. Dal 1934 il comune di Bosco (Vallemaggia) porta la denominazione di Bosco Gurin.
     
  23. Dal 1939 il comune di Prato-Fiesso porta la denominazione di Prato (Leventina).
  24. Dal 1953 il comune di Brè porta la denominazione di Brè-Aldesago.
     
  25. Nel 1956 i comuni di Colla (1950: 257 ab.), lnsone (1950: 106 ab.), Piandera (1950: 87 ab.), Scareglia (1950: 169 ab.) e Signõra (1950: 68 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Valcolla.
     
  26. Carabietta dal 1959 si scrive con una sola “b”.
     
  27. Nel 1972 i comuni di lntragna (1970: 830 ab.) e Rasa (1970: 11 ab.) sono stati stato aggregati in un solo comune denominato Intragna.
     
  28. Nel 1972 i comuni di Brè-Aldesago (1970: 411 ab.), Castagnola (1970: 4.430 ab.) e Lugano (1970: 22.280 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Lugano.
     
  29. Nel 1976 i comuni di Biogno-Beride (1970: 98 ab.), e Croglio-Castelrotto (fino al 1953: Croglio; 1970: 557 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Croglio.
     
  30. Nel 1976 i comuni di Chiasso (1970: 8.868 ab.) e Pedrinate (1970: 458 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Chiasso.
     
  31. Nel 1976 i comuni di Campestro (1970: 274 ab.) e Tesserete (1970: 854 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Tesserete.
     
  32. Il 1º gennaio 1995 i comuni di Comologno (1990: 142 ab.), Crana (1990: 49 ab.) e Russo (1990: 136 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Onsernone.
     
  33. Nel 1996 tre edifici della "Via cantonale' (1996: 3 abitanti) sono stati separati dal Comune di Manno e aggregati al Comune di Bioggio.
     
  34. Il 15 aprile 2001 i comuni di Auressio (2000: 71 ab.), Berzona (2000: 48 ab.) e Loco (2000: 254 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Isorno.
     
  35. Il 15 ottobre 2001 i comuni di Cagiallo (2000: 538 ab.), Lopagno (2000: 496 ab.), Roveredo-Capriasca (2000: 126 ab.), Sala Capriasca (2000: 1.179 ab.), Tesserete (2000: 1.424 ab.) e Vaglio (2000: 496 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Capriasca.
     
  36. Il 4 aprile 2004 i comuni di Castro (2000: 81 ab.), Corzoneso (2000: 506 ab.), Dongio (2000: 423 ab.), Largario (2000: 25 ab.), Leontica (2000: 267 ab.), Lottigna (2000: 79 ab.), Marolta (2000: 43 ab.), Ponto Valentino (2000: 218 ab.) e Prugiasco (2000: 136 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Acquarossa.
     
  37. Il 4 aprile 2004 i comuni di Breganzona (2000: 4.782 ab.), Cureggia (2000: 112 ab.), Davesco-Soragno (2000: 1.288 ab.), Gandria (2000: 207 ab.), Lugano (2000: 26.560 ab.), Pambio-Noranco (2000: 570 ab.), Pazzallo (2000: 1.162 ab.), Pregassona (2000: 7.354 ab.) e Viganello (2000: 6.284 ab.), sono stati aggregati in un solo comune denominato Lugano.
     
  38. Il 4 aprile 2004 i comuni di Mendrisio (2000: 6.146 ab.) e Salorino (2000: 487 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Mendrisio.
     
  39. Il 4 aprile 2004 i comuni di Aurigeno (2000: 372 ab.), Coglio (2000: 96 ab.), Giumaglio (2000: 202 ab.), Lodano (2000: 171 ab.), Maggia (2000: 850 ab.), Moghegno (2000: 336 ab.) e Someo (2000: 254 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Maggia.
     
  40. Il 4 aprile 2004 i comuni di Bioggio (2000: 1.504 ab.), Bosco Luganese (2000: 348 ab.) e Cimo (2000: 209 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Bioggio.
     
  41. Il 4 aprile 2004 i comuni di Broglio (2000: 88 ab.), Brontallo (2000: 50 ab.), Fusio (2000: 45 ab.), Menzonio (2000: 73 ab.), Peccia (2000: 171 ab.) e Prato-Sornico (2000: 104 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Lavizzara.
     
  42. Il 4 aprile 2004 i comuni di Agra (2000: 401 ab.), Gentilino (2000: 1.328 ab.) e Montagnola (2000: 2.092 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Collina d’Oro.
     
  43. Il 4 aprile 2004 i comuni di Casima (2000: 61 ab.), Castel San Pietro (2000: 1.728 ab.), Monte (2000: 92 ab.) e il territorio Campora del comune di Caneggio sono stati aggregati in un solo comune denominato Castel San Pietro.
     
  44. Il 13 marzo 2005 i comuni di Cadenazzo (2000: 1.755 ab.) e Robasacco (2000: 108 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Cadenazzo.
     
  45. Il 13 marzo 2005 i comuni di Arosio (2000: 422 ab.), Breno (2000: 255 ab.), Fescoggia (2000: 88 ab.), Mugena (2000: 141 ab.) e Vezio (2000: 208 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Alto Malcantone.
     
  46. Il 29 gennaio 2006 i comuni di Faido (2000: 1.548 ab.), Calonico (2000: 42 ab.), Chiggiogna (2000: 378 ab.) e Rossura (2000: 55 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Faido.
     
  47. Il 22 ottobre 2006 i comuni di Aquila (2000: 487 ab.), Campo (Blenio) (2000: 68 ab.), Ghirone (2000: 44 ab.), Olivone (2000: 845 ab.) e Torre (2000: 282 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Blenio.
     
  48. Il 22 ottobre 2006 i comuni di Cevio (2000: 497 ab.), Bignasco (2000: 306 ab.) e Cavergno (2000: 468 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Cevio.
     
  49. Il 20 aprile 2008 i comuni di Cugnasco (2000: 1.120 ab.) e Gerra (Verzasca) (2000: 1.098 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Cugnasco-Gerra.
     
  50. Il 20 aprile 2008 i comuni di Avegno (2000: 493 ab.) e Gordevio (2000: 798 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Avegno Gordevio.
     
  51. Il 20 aprile 2008 i comuni di Bidogno (2000: 296 ab.), Corticiasca (2000: 138 ab.), Lugaggia (2000: 697 ab.)  e Capriasca (2000: 4.259 ab., stato del comune al 15 ottobre 2001) sono stati aggregati in un solo comune denominato Capriasca.
     
  52. Il 20 aprile 2008 il comune di Iseo (2000: 69 ab.) e Bioggio (2000: 2.061 ab., stato del comune al 4 aprile 2004) sono stati aggregati in un solo comune denominato Bioggio.
     
  53. Il 20 aprile 2008 i comuni di Barbengo (2000: 1.559 ab.), Carabbia (2000: 512 ab.), Villa Luganese (2000: 467 ab.) e Lugano (2000: 48.319 ab., stato del comune al 4 aprile 2004) sono stati aggregati in un solo comune denominato Lugano.
     
  54. Il 5 aprile 2009 i comuni di Arzo (2000: 1.010 ab.), Capolago (2000: 758 ab.), Genestrerio (2000: 827 ab.), Mendrisio (2000: 6.633 ab., stato del comune al 4 aprile 2004), Rancate (2000: 1.353 ab.) e Tremona (2000: 393 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Mendrisio.
     
  55. Il 25 ottobre 2009 i comuni di Borgnone (2000: 143 ab.), Intragna (2000: 915 ab.) e Palagnedra (2000: 92 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Centovalli.
     
  56. Il 25 ottobre 2009 i comuni di Bruzella (2000: 183 ab.), Cabbio (2000: 173 ab.), Caneggio (2000: 343 ab.), Morbio Superiore (2000: 700 ab.), Muggio (2000: 206 ab.) e Sagno (2000: 238 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Breggia.
     
  57. Il 25 aprile 2010 i comuni di Caviano (2000: 111 ab.), Contone (2000: 703 ab.), Gerra Gambarogno (2000: 254 ab.), Indemini (2000: 39 ab.), Magadino (2000: 1.499 ab.), Piazzogna (2000: 362 ab.), San Nazzaro (2000: 641 ab.), Sant'Abbondio (2000: 123 ab.) e Vira Gambarogno (2000: 616 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato Gambarogno.
     
  58. Il 21 novembre 2010  i comuni di Bironico (2000: 512 ab.), Camignolo (2000: 596 ab.), Medeglia (2000: 330 ab.), Rivera (2000: 1.415 ab.) e Sigirino (2000: 390 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato  Monteceneri.
     
  59. Il 1º aprile 2012  i comuni di Ludiano (2011: 355 ab.), Malvaglia (2011: 1.305 ab.) e Semione (2011: 334 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato  Serravalle.
     
  60. Il 1º aprile 2012  i comuni di Anzonico (2011: 108 ab.), Calpiogna (2011: 50 ab.), Campello (2011: 50 ab.), Cavagnago (2011: 83 ab.), Chironico (2011: 388 ab.), Faido (2011: 1.949 ab.), Mairengo (2011: 488 ab.) e Osco (2011: 127 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato  Faido.
     
  61. Il 1º aprile 2012  i comuni di Carabietta (2011: 110 ab.) e Collina d'Oro (2011: 4.338 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato  Collina d'Oro.
     
  62. Il 14 aprile 2013  i comuni di Cavigliano (2011: 697 ab.), Tegna (2011: 749 ab.) e Verscio (2011: 1.091 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato  Terre di Pedemonte.
     
  63. Il 14 aprile 2013  i comuni di Bogno (2011: 144 ab.), Cadro (2011: 2.037 ab.), Carona (2011: 827 ab.), Certara (2011: 60 ab.), Cimadera (2011: 115 ab.), Lugano (2011: 55.151 ab.), Sonvico (2011: 1.852 ab.) e Valcolla (2011: 629 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato  Lugano.
     
  64. Il 14 aprile 2013  i comuni di Besazio (2011: 618 ab.), Ligornetto (2011: 1.716 ab.), Mendrisio (2011: 11.673 ab.) e Meride (2011: 314 ab.) sono stati aggregati in un solo comune denominato  Mendrisio.
     

 

Comunanze dal 1960

  1. Il 18 ottobre 2001, in seguito alla creazione del comune di Capriasca, la comunanza Bidogno-Sala Capriasca-Corticiasca è stata denominata Bidogno-Capriasca-Corticiasca; la comunanza Sala Capriasca-Vaglio-Lugaggia è stata denominata Capriasca-Lugaggia.
     
  2. Il 1º gennaio 2004 alle comunanze ticinesi è stato assegnato un nuovo numero UST (vedi elenco delle comunanze).
     
  3. Il 13 marzo 2005, in seguito all’aggregazione dei comuni di Cadenazzo e Robasacco, la comunanza Medeglia-Robasacco è stata denominata Medeglia-Cadenazzo.
     
  4. Il 20 aprile 2008, in seguito all'aggregazione dei comuni di Bidogno, Corticiasca, Lugaggia e Capriasca, le comunanze Bidogno-Capriasca-Corticiasca e Capriasca-Lugaggia sono diventate territorio del nuovo comune di Capriasca e la comunanza Corticiasca-Valcolla è stata denominata Capriasca-Valcolla.
     
  5. Il 21 novembre 2010, in seguito all'aggregazione dei comuni di Medeglia, Bironico, Camignolo, Rivera e Sigirino, la comunanza Medeglia-Cadenazzo è stata denominata Monteceneri-Cadenazzo.
     
  6. Il 14 aprile 2013, in seguito all'aggregazione dei comuni di Bogno, Cadro, Carona, Certara, Cimadera, Lugano, Sonvico e Valcolla, la comunanza Capriasca-Valcolla è stata denominata Capriasca-Lugano.