836.110



 

Regolamento

della legge cantonale di applicazione della legge federale

sulla protezione contro le sostanze e i preparati pericolosi

(RLaLPChim)

(del 25 giugno 2008)

 

IL CONSIGLIO DI STATO

DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO

 

viste

-la Legge federale sulla protezione contro le sostanze e i preparati pericolosi del 15 dicembre 2000 (LPChim), nonché le relative ordinanze e direttive d’applicazione,

-la Legge cantonale di applicazione della legge federale sulla protezione contro le sostanze e i preparati pericolosi (LALPChim) del 21 gennaio 2008,

decreta:

Competenze del Dipartimento del territorio

Art. 1Il Dipartimento del territorio (in seguito Dipartimento) è responsabile del coordinamento dell’attuazione dei compiti in materia di protezione contro le sostanze e i preparati pericolosi affidati a tutte le unità amministrative subordinate al Consiglio di Stato, agli altri enti pubblici e ai privati. In particolare, esso provvede al coordinamento delle attività rientranti nel campo di applicazione della LALPChim con quelle in materia di protezione dell’ambiente, di protezione della salute e dei lavoratori.

 

Competenze della Divisione dell’ambiente

Art. 1a[1]La Divisione dell’ambiente è competente per il perseguimento e il giudizio delle contravvenzioni di cui all’art. 9 cpv. 2 LALPChim.

 

Competenze della Sezione della protezione

dell’aria, dell’acqua e del suolo

Art. 2La Sezione della protezione dell’aria, dell’acqua e del suolo (in seguito SPAAS):

a)nell’ambito dell’applicazione della LALPChim, adotta i provvedimenti e prende le decisioni non altrimenti attribuite per competenza ad altre autorità;

b)è responsabile dei compiti di informazione e di formazione giusta gli art. 4 e 5 LALPChim ed emana le opportune direttive nell’ambito della protezione dell’ambiente;

c)...[2]

 

Competenze della Sezione dell’agricoltura

Art. 3La Sezione dell’agricoltura del Dipartimento finanze e dell’economia è competente per l’applicazione dell’art. 20 ORRPChim.

 

Tasse

Art. 4Le tasse previste dall’art. 6 della legge sono fissate conformemente all’allegato tariffario. Per gli atti e i provvedimenti non contemplati nel medesimo, le tasse vengono determinate anche in funzione delle tariffe SIA.

 

Norma abrogativa

Art. 5Il Decreto esecutivo d’applicazione della legge federale del 21 marzo 1969 sul commercio dei veleni del 3 gennaio 1974 è abrogato.

 

Entrata in vigore

Art. 6Il presente regolamento è pubblicato nel Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi ed entra in vigore[3] unitamente al suo allegato contemporaneamente alla legge cantonale di applicazione della legge federale sulla protezione contro le sostanze e i preparati pericolosi (LaLPChim) del 21 gennaio 2008.

 

Allegato

 

Tariffario per altre prestazioni dell’autorità in virtù dell’art. 9 cpv. 2 LaLPChim

 

Tipo di intervento/prestazioneTassa

 

-ispezioni e prelievida fr. 100.-- a fr.   300.--

-esame di domandeda fr. 100.-- a fr. 1000.--

-rilascio di autorizzazionida fr. 200.-- a fr. 1000.--

 

 

Pubblicato nel BU 2008, 335.

 

 


[1]  Art. introdotto dal R 15.12.2009; in vigore dal 1.1.2010 - BU 2009, 558.

[2]  Lett. abrogata dal R 15.12.2009; in vigore dal 1.1.2010 - BU 2009, 558.

[3]  Entrata in vigore: 1.7.2008 - BU 2008, 335.