Contenuto

Cerca la parola/frase esatta

Considera maiuscole e minuscole

Data

dal
al

Località

Segnatura



Scheda del documento

21 febbraio 1399, Arosio
Riconoscimento di debito, Carta obligationis

I fratelli Antonio e Martinolo del fu Martino detto Canale del fu Martino detto Cerudo di Pedevilla di Arosio dichiarano di essere debitori nei confronti della chiesa di S. Agata di Mugena e promettono di versare ogni anno al caneparo Albertolo del fu Alberto «de Agazo» di Mugena e al notaio Aliolo di Vezio, agenti a nome della detta chiesa due quartine di olio d'oliva, in ossequio alla promessa fatta dal loro defunto padre.

Immagine del documento non disponibile

Notai
Tradizione e lingue
Originale
Lat.
Caratteristiche esteriori
265 mm x 305 mm, 42 righe.
Fori e lacerazioni di piccole e medie dimensioni, in particolare nelle pieghe. Alcuni fori risalenti alla lavorazione della pelle, due dei quali cuciti prima della stesura dell'atto.

Segnatura
ASTi, Pergamene, Brentani Mugena 9
Edizione
CDT, vol. iii, pp. 96-99, nr. ccxix.
Regesto
Monitore Ecclesiastico, 1923, p. 119.