> Famiglia e lavoro > PROTEZIONE SPECIALE

Protezione speciale

La Legge federale sul lavoro nell'industria, nell'artigianato e nel commercio (legge sul lavoro) del 13 marzo 1964 prevede una protezione speciale per le donne incinte e le madri che allattano così come pure per i giovani lavoratori. Infatti, queste due categorie di lavoratori sono le più esposte a certi rischi. Una donna incinta deve aver cura di sé per non pregiudicare la salute del suo bambino e dopo la nascita del figlio deve poter beneficiare di un periodo di riposo per riprendersi dal parto, organizzare la sua nuova vita e allattare il suo bambino. Inoltre, occorre evitare situazioni particolarmente gravi per la donna incinta o che allatta, per esempio essa non deve in nessun caso essere esposta a degli agenti che potrebbero causare delle malformazioni del feto. Per saperne di più sulla protezione della maternità visitare la pagina specifica del sito internet della Confederazione Svizzera: protezione della maternità.
Anche i giovani lavoratori devono essere protetti, innanzitutto perché in funzione della loro età, il lavoro può metterli a dura prova, poi perché hanno spesso imperativi scolastici di cui bisogna tener conto nella pianificazione del lavoro. Infine, occorre proteggerli dalle influenze nocive al loro sviluppo fisico, sociale e psicologico. Per saperne di più sulla protezione dei giovani lavoratori visitare la pagina specifica del sito internet della Confederazione Svizzera: protezione dei giovani lavoratori.

    Ricerca del servizio o dell'attività
    Scegli un distretto:


    Denominazione di attività

    Scegli un comune

    Scegli un'età

    Scegli un'attività


    ×