> La salute dei bambini > COME AFFRONTARE UN EVENTO LUTTUOSO CON I BAMBINI

Come affrontare un evento luttuoso con i bambini

I bambini sono confrontati con la morte sin da piccoli, per esempio quando perdono l'animale domestico al quale sono affezionati, quando giocando all'aperto scoprono il corpo inanimato di un uccellino, oppure - evento più doloroso e permanente - quando muore un famigliare o un conoscente. Nei primi 3 anni di vita, il bambino non è ancora in grado di comprendere l'ineluttabilità della morte e anche a 4 o 5 anni la concepisce come una sorta di condizione momentanea della vita. A questa età però la maggior parte dei bambini prova un forte bisogno di saperne di più sulla morte, anche solo perché l'hanno incontrata in una storia raccontata o vista o percepita in un film. Per i genitori parlarne con un bambino piccolo è tutt'altro che facile. Ci permettiamo di consigliare di non nascondere al bambino il decesso di un famigliare o di una persona cara. Quando la mamma o il papà sono tristi, il piccolo lo percepisce. Se non gli si spiega la ragione del dolore potrebbe considerarsi responsabile di tale stato d'animo. Il bambino deve poter imparare che la morte provoca dolore e non ci si deve vergognare dei propri sentimenti.


    Come dirlo a un bambino

    Le possibili reazioni di un bambino

    Il bambino in rapporto a un funerale

    Consigli utili
    Ricerca del servizio o dell'attività
    Scegli un distretto:


    Denominazione di attività

    Scegli un comune

    Scegli un'età

    Scegli un'attività