DATA ULTIMO BU CON MODIFICHE
15.10.2019
(Bollettino ufficiale 44/2019)
>

636

900.120

Numerazione precedente
11.3.3.1.2
< >


Decreto esecutivo

concernente i criteri salariali

(del 17 febbraio 2016)

 

IL CONSIGLIO DI STATO

DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO

 

richiamati:

         l'art. 6 cpv. 2 della legge per l'innovazione economica del 14 dicembre 2015 (LInn);

         l'art. 2 del decreto legislativo concernente lo stanziamento di un credito quadro di fr. 20'000'000.– in base alla legge per l'innovazione economica per il sostegno ad attività innovative per il periodo 2016-2019 del 14 dicembre 2015;

decreta:

Art. 1[1]La soglia salariale e la relativa percentuale minima prevista nel presente decreto si applica a tutte le misure di sostegno previste nel secondo capitolo della LInn.

 

Art. 2[2]1L’Ufficio per lo sviluppo economico entra nel merito di richieste di sostegno ai sensi della LInn se la parte richiedente dimostra che almeno il 60% dei propri dipendenti, fatta eccezione per gli apprendisti, percepisce un salario lordo annuale di almeno 48’000 franchi equivalente a tempo pieno.

2I salari dei proprietari-dipendenti vengono esclusi dal calcolo di cui al cpv. 1 qualora si rivelino essere manifestamente superiori o inferiori ai salari d’uso.

 

Art. 3[3]1Il beneficiario del sostegno deve garantire il rispetto del criterio di cui all’art. 2 su base annua per 10 anni a partire dalla decisione, tenendo conto della media del personale equivalente a tempo pieno.

2Nei casi di sussidi forfettari o di decisioni di sostegno per importi non superiori a 25’000 franchi il termine di rispetto del criterio all’art. 2 si riduce a 2 anni a partire dalla decisione.

 

Art. 4[4]Il presente decreto è pubblicato nel Bollettino ufficiale delle leggi ed entra immediatamente in vigore.[5]

 

 

 

 

Pubblicato nel BU 2016, 83.

 

 


[1]  Art. modificato dal DE 10.7.2019; in vigore dal 12.7.2019 - BU 2019, 251.

[2]  Art. modificato dal DE 10.7.2019; in vigore dal 12.7.2019 - BU 2019, 251.

[3]  Art. modificato dal DE 10.7.2019; in vigore dal 12.7.2019 - BU 2019, 251.

[4]  Art. introdotto dal DE 10.7.2019; in vigore dal 12.7.2019 - BU 2019, 251.

[5]  Entrata in vigore: 19 febbraio 2016 - BU 2016, 83.